COME FARE UN MOCK UP

Spesso quando si fanno delle presentazioni professionali si usano dei mock up, cioe’ delle simulazioni.

Quando per esempio si fa una foto a un computer con il proprio sito e’ preferibile fare un foto ritocco che usare una vera foto. Fotografare uno schermo lascia di solito una brutta qualita’ dell’immagine.

L’occhio della macchina fotografica non vede come il nostro, e l’immagine che coglie attraverso lo schermo di solito ha una bassa qualita’: troppo scura, scura o i colori troppo blu, distorta.

Ma sovrapporre l’immagine che vogliamo allo schermo del computer non basta, prima di tutto perche’ il computer di solito e’ fotografato da una certa angolazione, e la foto che sovrapponiamo deve seguire lo stesso angolo, o ci saranno problemi con la prospettiva.

In secondo luogo lo schermo di un computer e’ una superficie riflettente e trasparente, fonte primaria di luce. Quindi nell’immagine che si sovrappone bisogna anche inserire un riflesso naturale per rendere il tutto realistico, e nella maggior parte dei lavori che vedo questo tende a essere dimenticato.

Qui ripropongo un lavoro che ho fatto ultimamente sulla foto di un’amica. Vedete come l’immagine originale sembra avere lo schermo nero, mentre in quella ritoccata ho inserito sopra l’immagine fotoritoccata anche un riflesso per sporcare la foto e rendere il tutto piu’ realistico.

Vi serve un mock up per una vostra presentazione o idea? Visitate il sito www.bisonpictures.com!

Sottoscrivi per aggiornamenti gratuiti!

Lascia un commento